Scendeva la pioggia


Scendeva la pioggia
silenziosa
senza sosta.
Un giovane moscerino
vagava
in cerca di un riparo
da quel pianto
del cielo
ma in quel grande giardino
non c’era
un rifugio sicuro.
Ad un tratto
una voce
lo chiamò
lui si girò
e non vide nulla
ma la voce
continuava
a chiamarlo.
Lui non riusciva
a capire
da dove proveniva
quella voce
ma si fidava
si voltò ancora
e vide
una rosa.
In quel momento
quel fiore meraviglioso
sbocciò
mostrando tutta
la sua bellezza.
Il moscerino
si posò
e la rosa
delicatamente
chiuse i suoi petali
intorno a lui
proteggendolo
dalla pioggia
e dal freddo.
Il moscerino
si addormentò
felice.
Smise di piovere
il moscerino crebbe
diventò calabrone
ma rimase sempre
accanto alla sua rosa
per proteggerla
e sostenerla.
Annunci

5 Risposte

  1. davvero non ho parole è….bellissssima!!!!!

  2. Grazie. Se la rileggi bene c’è un po’ di storia della mia vita, l’incontro con una persona speciale e una promessa…

  3. Non sono brava a commentare le poesie 🙂 però è molto dolce, mi piace! 🙂

  4. Grazie…

  5. […] a 10 anni di distanza l’una dall’altra: Silvia, dedicata ad un’amica scomparsa, e Scendeva la pioggia, ovvero passato, presente e futuro del […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: