Photomeme!

Dopo un periodo di digiuno ecco che Orchideablu mi nomina per un meme. In poche parole, devo postare 5 foto che mi rappresentino. Devo fare una premessa: non sono un amante della fotografia. Ho pochissime foto infatti che mi ritraggono, quindi cercherò di inventarmi qualcosa con quel poco che ho… Chiedo inoltre perdono per la scarsa qualità di alcune foto, ma la mia fotocamera è guasta, quindi da un po’ di tempo a questa parte devo arrangiarmi col cellulare…

 

telescopio.jpg

 

Vi presento il mio giocattolo preferito: con questo telescopio adoro osservare il cielo, le stelle ed i pianeti. Qui dove abito io purtroppo c’è un eccessivo inquinamento luminoso, per cui l’osservazione raramente è ottimale. Ma se c’è una sera limpida mi piazzo nel punto più buio possibile e perdo ore ad osservare gli astri. Un’esperienza che consiglio caldamente a chiunque non l’abbia ancora provata: la prima volta che vidi Saturno con i suoi anelli rimasi letteralmente folgorato.

 

scorpio1.jpgscorpio2.jpg

 

Io ho una passione sfrenata per i cartoni animati. Il mio nick (Scorpio79), oltre ad indicare la mia età ed il mio segno zodiacale, richiama infatti un personaggio dei “Cavalieri dello Zodiaco”. E naturalmente non poteva mancare in casa mia il modellino del Cavaliere dello Scorpione…

 

camionata-di-tubi-8-settembre-2006.jpg

 

Ecco un esempio di quella che è la mia attività: questo è un carico di tubi che ho trasportato qualche mese fa. Considerando che esco dalla provincia poche volte quest’anno ho già percorso oltre 50 mila km, da Treviso a Cuneo passando per Reggio Emilia, Lecco e la Val Camonica. Fino a due anni fa lavoravo per un’altra ditta ma trasportavo di tutto, e di chilometri ne facevo molti di più (dai 100 ai 150 mila all’anno, da Atene a Saragozza)…

 

imgp1452.jpg

 

Ecco un’attività che negli anni mi ha ciucciato un sacco di domeniche, di soldi e di coronarie: essere tifosi di una squadra non è un piacere, è più faticoso che lavorare. E riserva sempre troppe delusioni. Questa è una foto abbastanza recente, risale ai primi di settembre in occasione di Italia-Francia a San Siro. L’ultima volta che ho messo piede in uno stadio.

 

1915-davanti-alla-tevere.jpg

 

Qui invece sono sempre all’interno di uno stadio, questa volta l’Olimpico di Roma. Dall’abbigliamento potrete notare che non ero là per una partita, ma per un concerto di Vasco Rossi. Vasco è l’artista che preferisco, e ogni anno assisto ad almeno un suo concerto (questa foto è del 2004: quest’anno son stato a San Siro). Chi mi conosce sa che la musica è una componente fondamentale della mia vita. Una delle poche cose per cui vale veramente la pena spendere le proprie fatiche.

 

Finito. Non saprei chi nominare, praticamente l’avete già fatto tutti. Tuttavia, se qualcuno di voi che ancora non l’avesse fatto volesse rimediare, se proprio insiste lo nomino volentieri…