Il buongiorno si vede dal mattino…

Stamattina sono uscito col camion per uno dei miei consueti giri. In particolare dovevo consegnare un pacchetto (3 quintali) ad un cliente di cui ho già parlato su queste pagine, in particolare in questo post.

Giunto dal cliente suono il campanello, e la signora che mi risponde mi prega di attendere fuori qualche minuto poiché all’interno dell’officina c’è già un camioncino intento a scaricare. Io solitamente scarico all’esterno, tuttavia non discuto e rimango in attesa sul mio camion. Dopo una decina di minuti esce dall’officina un signore che, vedendomi, mi raggiunge per chiedermi come mai non fossi ancora entrato. Spiegatogli la situazione questi s’è diretto in ufficio, e dopo due minuti esatti vedo finalmente il camioncino di cui sopra dirigersi verso il cancello per uscire. Colpo di clacson, e il cancello si apre: esce lui, entro io.

Mi piazzo come sempre all’esterno dell’officina, dove c’è una gru adatta a scaricare la mia merce. Lì vicino si trovava un operaio, il quale mi ha detto: “Adesso vengono a scaricarti“, salvo poi sparire in officina. Ebbene, ho fumato una sigaretta, poi visto il freddo sono risalito sul camion. Poi ne ho fumata un’altra e mi sono pure fatto una bella partita a Sudoku col cellulare. Insomma, dopo mezz’ora di attesa nessuno era venuto lì fuori a scaricarmi. Così, a questo punto, sono entrato io. Dopo un paio di minuti il magazziniere, vedendomi, mi ha raggiunto ed è uscito a scaricarmi, scusandosi del ritardo ma giustificandosi col fatto di non essere stato avvertito della mia presenza. Pazienza, dico io, e dopo un minuto ero già al cancello per uscire. Colpo di clacson, niente; altro bel colpo robusto di clacson, ancora niente: sto cancello non si apre. Seccato, a questo punto mi dirigo in ufficio…

Appena entrato mi trovo una signora sulla cinquantina, alla quale dico subito:

Signora, è più di mezz’ora che sono qua…

Lei: “Povero… Ti avevo detto però che c’era un camioncino che scaricava e dovevi aspettare…

Io: “Sì ma il camioncino se n’è andato più di 20 minuti fa!

Lei, zittita, prende in mano il telefono per avvertire il magazziniere, ma la fermo: “Guardi che ho già scaricato, sono entrato io a cercare il magazziniere…

Lei: “E allora qual è il problema?

Io: “Che se mi apre il cancello vado fuori dalle balle!

Lei (candidamente): “Ma perché non ha suonato il clacson invece di venire qui?

Io: “Veramente l’ho suonato due volte…

Lei (imbarazzata): “Eh… E’ che qui non si sente molto…

Ma come? Mi dice di suonare il clacson che però non si sente molto? Ma allora che senso ha? Morale: per scaricare bastava un minuto, son rimasto là 40 minuti. La giornata è cominciata proprio bene… 😕

Annunci

6 Risposte

  1. …speriamo dai che si riprenda col passare delle ore…:-)

  2. ..ne devi sentire di giornate davvero sfigate mio caro!ehehehe
    suuu che ti va a gonfie vele!:)

  3. Bruja:
    questi dormono in piedi tutte le volte che vado a trovarli…

    Guernica:
    va a gonfie vele, ma non in ambito lavorativo…

  4. ma che gente… pazienza visto che é natale.. il 7 gennaio spaccagli tutto ehehhee

    salutoni

  5. Morwsna:
    credo che passerà un po’ di tempo prima che torni a trovarlo…

  6. ciao scorpioncino,
    un sola domanda…… ma come fate ad avere così tanta pazienza voi scorpioni?????

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: